Tutto sui droni: come diventare piloti, ma anche fotografi, provetti

9

Ciò che ha reso in breve tempo i droni dei dispositivi particolarmente gettonati è la loro estrema facilità d’uso.

In tal senso essi consentono a tutti di trasformarsi in piloti provetti complice un semplice meccanismo di guida dal carattere pratico e decisamente intuitivo.

Tale aspetto ha contribuito negli anni ad accrescere il loro successo commerciale tra neofiti desiderosi di conquistare una certa dimestichezza nel volo e appassionati esperti pronti a scoprire nuovi tipi di comandi per il loro apparecchi radiocomandati.

In tal senso nella scelta di uno dei migliori droniin circolazione entra in gioco la loro capacità di controllo, il più delle volte supportata dall’ausilio di un telecomando che a conti fatti si rivela un valido alleato nella gestione del velivolo per il suo nutrito gruppo di funzioni mirate a semplificare qualsiasi tipo di manovra.

Con tali premesse ci avviciniamo ad uno dei fattori principali che regolano l’acquisto di questi dispositivi, e cioè la sicurezza. A tal proposito per i droni si prevede una duplice modalità di controlloche varia a seconda del singolo modello con la possibilità di poter scegliere un radiocomando o più facilmente una app per dispositivi mobili. Tenendo bene a mente che il comando remoto tramite applicazione per dispositivi mobili oramai si trova anche nei modelli economici mentre prima era ad appannaggio solo dei droni di fascia medio-alta.

In generale si tende a consigliare un drone con telecomando per coloro che sono alle prime armi in virtù del loro funzionamento facile e intuitivo strettamente connesso con il relativo coordinamento motorio. Nei modelli invece che prevedono l’uso di un app con dispositivo mobile si può sfruttare la funzione FPW, ovvero First Person View, che in pratica permette non solo di riprendere video ma anche di scattare foto in prima persona. In questo modo andiamo a visualizzare ciò che viene catturato dalla videocamera del drone.

Per qualcuno è una moda ma per te è un’opportunità, una probabile professione, per supportare il tuo lavoro necessiti di un drone con caratteristiche e performance rilevanti. Scopriamo insieme le caratteristiche fondamentali dei migliori droni professionali!

Droni Professionali

I droni ad uso professionale tipicamente sono la combinazione di GPS + Videocamera + Stabilizzatore + FPV + Attrezzatura all’avanguardia. Altri elementi da tenere in considerazione sono la tipologia di batteria e il collegamento app per smartphone e tablet.

Perché scegliere un Drone Professionale?

Questa categoria di droni ha caratteristiche particolari che ne garantiscono performance maggiori ed quindi più adatta a soggetti esperti e più esigenti. Se invece non sei ancora un esperto di droni o semplicemente preferisci un prodotto più semplice ma ugualmente performante ne esiste un’ampia gamma.

Sono il connubio di tecnologia, qualità e innovazione e permettono di svolgere diversi compiti. Questi droni, che possono essere usati sia ai fini ludici sia per riprese professionali, tipicamente necessitano di abilitazione e patentino per essere guidati.