Vende un cellulare su Facebook, ma non lo spedisce: denunciato 47enne

22

Ha venduto su Facebook uno smartphone che non ha spedito: 47enne barese residente a Venezia è stato denunciato dai carabinieri di Fabbrico per truffa ai danni di un 35enne di Rolo.

Le indagini sono partite in seguito alla denuncia presentata dall’uomo che, rispondendo ad un annuncio del barese pubblicato su Marketplace di Facebook, si è mostrato interessato all’acquisto uno smartphone del valore di 115 euro.

Dopo aver intavolato la trattativa, prima su Messenger e poi su WhatsApp, lo ha acquistato con il reciproco accordo che, alla ricezione dei soldi, il venditore avrebbe spedito lo smartphone. All’accredito dell’importo non è però corrisposta la consegna del telefono in quanto il venditore, dopo una serie di scuse assurde, è sparito nel nulla bidonando il malcapitato 35enne che ha sporto denuncia.
Dopo una serie di riscontri tra la Postepay dove erano stati versati i soldi e l’utenza telefonica con cui, tramite WhatsApp, era stata concordata la vendita, i militari di Fabbrico sono risaliti al 47enne barese che è stato denunciato.