Ubriaco, prende a calci e pugni gli arredi della stazione: denunciato ed espulso

17

Ubriaco, se l’è presa con arredi e suppellettili della stazione con calci e pugni. Il tutto nella stazione di Piazza Marconi.

Sul posto è intervenuta la Polizia: sulla banchina del primo binario, gli operatori hanno rintracciato l’uomo, agitato, ubriaco e probabilmente sotto l’effetto di droghe.

Dapprima l’uomo, di origine straniera, si è rifiutato di esibire documenti d’identificazione, poi ha iniziato ad inveire contro gli operatori di Polizia.

Nonostante invitato a non essere aggressivo, l’uomo ha alzato le braccia cercando di prendere a pugni gli agenti. A quel punto è stato immobilizzato.

Compiutamente identificato è stato trasportato al pronto soccorso: una volta rinsavito, all’uomo è stata contestata l’ubriachezza molesta nonché il diniego del permesso di soggiorno.