Ruba alcolici al supermercato e aggredisce un poliziotto: attestato 20enne marocchino

Il giovane è gravato da diversi precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, gravato da avviso orale del Questore reggiano e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di San Polo d’Enza con l’obbligo di presentazione alla P.G

18

Lunedì sera personale delle Volanti è intervenuto presso un supermercato di via Regina Margherita, in ausilio ad un agente della Polizia di Stato che, libero dal servizio, unitamente alla guardia giurata aveva fermato un soggetto intento a rubare alcune bottiglie di alcolici.

L’uomo, bloccato dopo le barriere antitaccheggio, ha opposto resistenza dapprima alla guardia giurata, sferrandogli un pugno, e successivamente all’operatore della Polizia di Stato.

L’uomo, privo di documenti di riconoscimento, è stato accompagnato in Questura dove è stato identificato in C.M.,  20 anni, marocchino,  con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, gravato da avviso orale del Questore reggiano e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di San Polo d’Enza con l’obbligo di presentazione alla P.G.

Il giovane, al termine degli accertamenti, è stato tratto in arresto per rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, false dichiarazioni a pubblico ufficiale e violazione dell’obbligo di dimora.