Rischio zone rosse: attenzionati San Polo Sant’Ilario e Montecchio

47

Nelle ultime ore, dopo la Conferenza Stato-Regioni Stefano Bonaccini ha chiesto ai sindaci emiliano-romagnoli di fare particolare attenzione ad eventuali cambiamenti nei propri territori di competenza e, nel caso, a comunicarli subito.

L’impennata di casi è generalizzata a causa dell’alta contagiosità delle varianti, ma ci sono aree in cui è stata particolarmente repentina. E’ il caso di San Benedetto Val di Sambro, nel bolognese, e di alcune zone attorno a Imola e a Ravenna, per le quali è concreta l’ipotesi di zona rossa.

Per quanto riguarda il reggiano, sono sotto particolare osservazione i comuni di San Polo, Sant’Ilario e Montecchio: i sindaci sono all’erta per monitorare eventuali fattori da attenzionare.

CONDIVIDI