Reggio e Guastalla: 18 nuovi posti letto per i malati di Covid

36

Giorni di grande lavoro negli ospedali di Reggio Emilia e Guastalla, dove è stato aumentato il numero di posti letto Covid.

Resta pesante la pressione sugli ospedali, infatti. Circa 200 il numero complessivo di ricoverati Covid: 14 ricoveri al Santa Maria Nuova in terapia intensiva, due a Guastalla.

Oltre ad altri casi, sette a Reggio due a Guastalla, di ricoveri per altre cause. La situazione è di quasi saturazione, mentre costantemente sature, invece, risultano le terapie semintensive.

Considerata la lentezza dell’evoluzione delle patologie, l’Ausl ha allestito altri posti letto Covid per le degenze ordinarie: sono stati convertiti 10 posti al Santa Maria Nuova, nella Medicina cardiovascolare, e 8 a Guastalla nel reparto di Medicina interna.