Covid19, in Emilia Romagna in arrivo due milioni di tamponi rapidi

Lo ha annunciato, ospite a ‘Omnibus’ su La 7, il presidente della Regione Stefano Bonaccini

58

In Emilia-Romagna, dove dall’inizio della settimana è in corso uno screening sugli studenti con i test sierologici nelle farmacie, stanno per arrivare due milioni di tamponi rapidi.

Lo ha annunciato, ospite a ‘Omnibus’ su La 7, il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

«Siamo la Regione – ha detto – con il più alto numero di Usca, le unità mobili che vanno a casa delle persone. Certo, è una battaglia mai finita, ma nella prima ondata eravamo fra le regioni più travolte, ora siamo noni nel numero dei contagi. E’ un momento complicato, dobbiamo dare risposte ed evitare propaganda. Noi avevamo l’obiettivo del governo di arrivare in sei mesi a 649 posti letto di terapia intensiva, adesso siamo a 635, perché in Emilia-Romagna abbiamo lavorato sodo anche quando sembrava che la pandemia avesse di molto allentato la sua morsa».

CONDIVIDI