Cercano di entrare in Tribunale con due coltelli nello zaino: denunciati padre e figlio

18

Nella tarda mattinata di giovedì un 56enne milanese e il figlio 25enne che si stavano recando in Tribunale, sono stati  fermati all’ingresso dagli addetti al controllo, immediatamente dopo che i segnali di allarme avevano cominciato a squillare al passaggio di entrambi.

Sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Principale.

Nei rispettivi zaini i due sono stati trovati in possesso di due coltelli rispettivamente della lunghezza di 19 e 17 cm.

Con l’accusa di porto abusivo d’arma i carabinieri della stazione di Corso Cairoli hanno quindi denunciato sia padre che figlio, sequestrando loro i due coltelli posseduti.