Canne armi e insulti alle forze dell’ordine: il video di Homie sequestrato dalla polizia – VIDEO

43

Ragazzini che fumano canne, portano armi, si assembrano senza mascherina e insultano le forze dell’ordine.

Il video del trapper Gani, dal titolo Homie, registrato a Reggio nel Villaggio Stranieri, è ora nelle mani della Polizia: sarebbe stato girato, probabilmente, il 18 dicembre, quando i residenti chiamarono il 113 per assembramenti e caos.

All’arrivo delle pattuglie c’era stato un fuggi fuggi generale e gli agenti erano riusciti a identificare circa 20 ragazzi, dai 18 ai 20 anni.

Ora la pubblicazione del videoclip su Youtube mostra chiaramente che il distanziamento non era stato rispettato e la polizia sta lavorando per identificare gli altri ragazzi. Potrebbero poi arrivare delle sanzioni.

Nell’ultima parte del filmato, più amatoriale, sono stati inseriti anche i video realizzati dai ragazzi con i telefonini e non mancano i fischi alle forze dell’ordine.

Online dal 10 gennaio, il video colleziona like e visualizzazioni.