Al parco con la droga nelle mutande: denunciato 20enne

27

Al parco con le dosi di droga nelle mutande: studente 20enne denunciato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio dai carabinieri della sezione radiomobile. A nulla è valso essersi disfatto dello stupefacente che teneva in mano: nelle mutande sono saltate fuori le altre dosi.

E’ successo ieri pomeriggio, poco prima delle 14.30, quando i carabinieri, a bordo di una pattuglia dei carabinieri della sezione radiomobile, durante un servizio di controllo, hanno visto il giovane seduto in sospettosa attesa seduto su una panchina del campo di Marte in via Podgora.

Quando ha visto i carabinieri il ragazzo ha gettato per terra un modico quantitativo di marijuana che aveva nelle mani e poi ha rifiutato di esibire i documenti e declinare le generalità. Portato in caserma, è stato sottoposto a ispezione personale e trovato in possesso di 8 dosi di marijuana del peso complessivo di 11 grammi che nascondeva nelle mutande indossate.

A casa sua i carabinieri hanno trovato, nella camera da letto, materiale idoneo a confezionare le dosi di droga: 2 rotoli di cellophane. In una cassetta di ferro riposta nel suo armadio i militari hanno poi rinvenuto 470 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio.

 

CONDIVIDI