Brescello – Armato di coltello e palanchino insegue la vicina di casa: arrestato

0
99

Solo qualche ora prima i carabinieri di Brescello gli avevano notificato l’avviso di conclusione di indagini per atti persecutori continuati ai danni di una vicina di casa.

Potrebbe essere stata questa la molla che ha fatto scattare nella mente del 32enne la voglia di vendicarsi tanto che poco prima delle 14 di ieri avendo notato la vicina uscire di casa con la sua macchina l’ha inseguita cercando più volte di bloccarla.

Un inseguimento conclusasi nel pressi di un bar di Brescello dove la ragazza veniva fermata. Riuscita a scendere veniva inseguita dall’uomo che armato di un coltello con lama da 19 cm e un palanchino cercava di raggiungerla. L’intervento di alcuni avventori evitava peggiori conseguenze. La donna riusciva a rifugiarsi all’interno del bar mentre l’uomo, che  veniva disarmato, si allontanava. Quindi l’allarme al 112 dei carabinieri che allertava le pattuglie in circuito che si ponevano alla ricerca del fuggitivo.

Dopo poco a Boretto, nei pressi della stazione ferroviaria del paese, i carabinieri di Brescello, Boretto e del nucleo radiomobile di Guastalla rintracciavano l’uomo che veniva tratto in arresto. In macchina i militari rinvenivano un taglierino mentre nei pressi del bar dove l’uomo ha cercato di aggredire la donna i militari rinvenivano e sequestravano il coltello e il palanchino di cui l’uomo si era disfatto prima della fuga. Al termine delle formalità di rito il 32enne è stato ristretto a disposizione della Procura reggiana.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui