Reggio – Non rispetta decreto di espulsione: georgiano accompagnato alla frontiera

0
146

E’ stato accompagnato alla frontiera aerea di Bologna lo scorso 5 aprile. Si tratta di un cittadino georgiano, classe 1987 e nato a Kutaisi interessato dal decreto di espulsione emesso nei suoi confronti dal Prefetto di Reggio Emilia e di un precedente ordine del Questore di Reggio. Il documento obbligava l’uomo a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni ma così non è stato.
Il soggetto, ben noto alle Forze dell’Ordine, è considerato persona pericolosa.
Lo straniero, infatti aveva già precedenti di Polizia per tentato furto aggravato, possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, evasione.

Inoltre, ha dimostrato la propria condotta antigiuridica anche attraverso l’utilizzo di false generalità dietro le quali ha strumentalmente celato la propria effettiva identità al solo scopo di eludere i controlli di polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui