Per la Bidielle è il primo test verità: domani a Montebello è vietato perdere

0
217

Impegno tanto fondamentale quanto difficile per la Bidielle Correggio che domani sera scende in pista in casa della capolista imbattuta Montebello in un match che vale una stagione intera. Alle 20.45, le due squadre più forti della serie A2 si affrontano per la seconda volta nella stagione, dopo il pareggio con cui si era conclusa la prima sfida a Correggio. In palio c’è quasi la promozione in serie A1, dato che chi uscirà vincitore dallo scontro diretto avrà la strada spianata verso la vittoria della regular season e il conseguente salto nella massima categoria.
Le squadre arrivano allo testa a testa con tre punti di distacco. Dopo il 5-5 di Correggio, infatti, il Montebello ha fatto percorso netto: 10 vittorie consecutive; impresa che non è riuscita alla Bidielle, caduta sulla pista del Roller Bassano. Una situazione che mette la Bidielle spalle al muro: se perde regala al Montebello la promozione praticamente certa e alla squadra di Bertolucci non resteranno che i play off; se pareggia terrà aperta la corsa per la leadership in regular season, ma dovrà sperare in un passo falso dei vicentini; vincendo, la Bidielle agguanterebbe il Montebello e avrebbe il vantaggio negli scontro diretti, potendo puntare alla promozione diretta facendo affidamento soltanto sulle proprie forze.
A tenere alta la preoccupazione in casa Correggio Hockey sono le condizioni di Mirko Bertolucci. In settimana, il giocatore-allenatore viareggino ha ripreso ad allenarsi, se pure con ritmi ridotti rispetto ai compagni; nell’amichevole di martedì contro il Modena ha giocato qualche minuto, ma nulla di più. Sabato sera sarà certamente in panchina, ma il suo utilizzo o meno in partita sarà deciso negli ultimi minuti prima del match.
Montebello-Correggio ha tutto del big match: prima contro seconda, miglior attacco (Correggio) contro miglio difesa (Montebello), entrambe le squadre in lunga serie positiva (10 turni Montebello, sette Correggio), grandi giocatori in pista. Il Montebello ha un gioco molto corale, con Nicoletti che garantisce la blindatura della porta (appena 20 reti subite in 12 partite) e molti giocatori in grado di segnare: tutti i gol del Montebello sono stati messi a segno da appena 5 giocatori, tutti con scores molto alti: Pasquale 17, Tudela 16, Peripolli 13, Ghiardello 10, Canesso 3.
All’andata finì in pareggio per 5-5, dopo che la Bidielle riuscì a recuperare lo svantaggio iniziale di 0-2 ma, pur andando per tre volte in vantaggio, non fu mai in grado di mantenersi a lungo davanti ai vicentini. A Montebello saranno tanti i correggesi che sosterranno la squadra di Mirko Bertolucci in questo difficile appuntamento; arriveranno con auto private e anche con un pullman organizzato dal Correggio Hockey per il quale ci sono ancora alcuni posti liberi (tel. 0522-1606239).

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui