Piazza Roversi: M5S interpella ministero

0
87

“Servono chiarimenti sulla destinazione dei 950.000 euro di finanziamenti erogati dal ministero della Cultura per il progetto di piazza Roversi”. A sostenerlo sono i parlamentari di Reggio Emilia del Movimento 5 stelle Davide Zanichelli e Maria Edera Spadoni, firmatari di un’interrogazione parlamentare sul contestato progetto della piazza nell’ambito di quello nazionale sulla riqualificazione dei luoghi del ducato estense. Tra gli interrogativi sollevati nell’atto ispettivo anche quello relativo all’accessibilita’ nella futura piazza da parte delle persone con disabilita’, date le numerose barriere architettoniche che ne impediscono l’accesso, sollevato anche diverse volte da comitati dei cittadini.

“I finanziamenti pubblici devono essere utilizzati al meglio e per questo chiediamo maggiori controlli e trasparenza da parte del Comune che troppo spesso pone in secondo piano le esigenze dei cittadini, con disabilita’ e non”, incalzano i pentastellati.

“La giunta comunale- rincara la capogruppo del M5s in Comune Alessandra Guatteri- deve pensare di piu’ ai problemi reali della popolazione e avviare con loro un dialogo costruttivo perche’ Reggio Emilia necessita di essere ascoltata. Solo cosi’ si possono risolvere i problemi della nostra citta'”. In questo caso, invece, “le modalita’ utilizzate per la definizione del progetto di riqualificazione di Piazza Roversi sono state inaccettabili, non c’e’ stata nessuna condivisione e nessuna partecipazione sulla definizione di un progetto che, di fatto, stravolge completamente una nostra piazza storica”.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui