L’inverno è qui! Skipass alza il sipario sulla Montagna Bianca

0
78

Per il suo 25esimo compleanno Skipass si aggiudica l’unica tappa italiana della FIS World Cup di Big Air.

Per i quattro giorni di apertura del Salone, Modena si trasforma in capitale mondiale del freeski e dello snowboard. Dopo la tappa inaugurale di Cardrona in Nuova Zelanda, quello di Skipass sarà il primo appuntamento ufficiale della stagione agonistica del big air 2018/2019 nell’Emisfero Nord.

Sono attesi 140 atleti: i migliori a livello internazionale. A Modena giungeranno infatti campioni olimpici, campioni del mondo e vincitori di Coppa del Mondo di entrambe le discipline. Palcoscenico esclusivo della competizione il trampolino più grande mai costruito in Italia: 46 metri di altezza e 130 metri di lunghezza sono i numeri dell’immensa struttura che verrà realizzata nell’area esterna di ModenaFiere.

 

Le finali di snowboard della Coppa del Mondo FIS di Modena si terranno nella serata di sabato 3 novembre, mentre la gara di Freeski chiuderà il weekend domenica 4 novembre.

PROGRAMMA GARE
Giovedì 1 novembre
09:15 – 13:45 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Training Freeski
14:45 – 19:15 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Training Snowboard

Venerdì 2 novembre
10:50 – 13:45 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Training Snowboard
14:45 – 19:15 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Training Freeski

Sabato 3 novembre
10:05 – 10:55 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazioni maschili Snowboard
12:10 – 13:00 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazioni maschili Snowboard
14:10 – 14:50 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazioni femminili Snowboard
18:30 – 20:00 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Finali maschili e femminili Snowboard

Domenica 4 novembre
10:00 – 10:25 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazioni maschili Freeski
11:40 – 12:30 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazioni maschili Freeski
13:40 – 14:20 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Qualificazione femminili Freeski
17:00 – 18:30 Skipass Big Air – Coppa del Mondo Fis – Finali maschili e femminili Freeski

 

L’inverno è qui

Skipass alza il sipario sulla Montagna Bianca

Modena è pronta a dare il via ufficiale alla stagione invernale festeggiando i 25 anni di Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport invernali più longevo d’Italia che torna a ModenaFiere dall’1 al 4 novembre.

 

Protagonisti della 25esima edizione il grande sport con la Coppa del Mondo FIS di Big Air e i sapori d’alta quota con il nuovo format Vette di Gusto. Turismo, attrezzature e attività all’aria aperta completano il palinsesto di una edizione ricca di novità.

Adrenalina, gusto, scoperta, innovazione: sono le parole chiave di Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali, in programma dall’1 al 4 novembre a ModenaFiere, che proprio nel 2018 arriva al traguardo delle 25 edizioni, affermandosi come la fiera del turismo bianco più longeva d’Italia. Nozze d’argento grande stile, con tante novità che vanno a integrare un programma già ricco di spunti e di attività per i tantissimi visitatori (l’anno scorso quasi 80 mila) che ogni anno a Modena celebrano l’inizio della stagione invernale.

Tra le novità più importanti spicca l’assegnazione da parte della FIS (Federation International de Ski) di una tappa della Coppa del Mondo di Big Air, per le discipline freeski e snowboard. Un evento storico per la manifestazione modenese, che ospiterà l’unica tappa italiana del circuito. Palcoscenico d’eccezione di questo appuntamento il trampolino più grande mai costruito in Italia: 46 metri di altezza e 130 metri di lunghezza sono i numeri dell’immensa struttura che farà da cornice alle evoluzioni di quasi 140 atleti di caratura internazionale. Un evento imperdibile per gli amanti degli sport invernali, possibile anche grazie alla collaborazione decennale con la FISI (Federazione Italiana Sport Invernali), da sempre partner di primo piano del Salone. Anche in questa edizione saranno tantissimi gli appuntamenti con gli azzurri dello sci, come ogni anno a Modena per dare il via ufficiale alla stagione agonistica.

Centro focale della manifestazione l’area dedicata alle località turistiche e quella dedicata alle attrezzature. Nella speciale cartina geografica di Skipass troviamo le più importanti località e stazioni sciistiche dell’arco alpino, che spaziano dalla Valle d’Aosta alla Valtellina passando per il Piemonte e il Trentino, fino all’Alto Adige, al Friuli-Venezia Giulia, alla Calabria e, naturalmente, all’Emilia-Romagna, padrona di casa con l’Appennino. Piccola incursione anche fuori confine, con la Carinzia. Scelte le piste si potrà scegliere anche tra le ultime novità in termini di attrezzatura sportiva: sci, scarponi, snowboard e abbigliamento dei migliori brand del settore saranno infatti presentati in fiera e, grazie agli store specializzati in articoli sportivi, si potrà acquistare tutto il necessario per vivere un’esperienza di neve tra innovazione, performance e massimo comfort.

Valore aggiunto della manifestazione modenese la possibilità di provare tante attività outdoor: per chi ama l’equilibrio e le sfide tornano le “fettucce” dello slackline, ma anche le tavole dell’indoboard. L’emozione del surfing si potrà provare anche grazie al swurfer, una speciale e unica tavola da surf sospesa nell’aria, ma anche grazie allla longboard, una tavola lunga e larga che ricorda gli snowboard. Non solo tavola, ma anche ruote: tutta da provare la footbike, un monopattino sportivo perfetto sia per la mobilità urbana che per il divertimento. E per rimanere in sella, perché non approfittare della pump track allestita in area esterna per mountain bike ed e-bike. Oltre a pedalare, a Skipass si può anche scalare, grazie alla parete di arrampicata. Non potevano poi mancare le discipline invernali: la pista di pattinaggio sarà a disposizione dei visitatori ogni giorno, con la possibilità di noleggiare gratuitamente l’attrezzatura. Dal pattinaggio su ghiaccio a quello sulla neve, con l’anello dello sci di fondo gestito dalla Polisportiva Frassinoro.

Sponsor del Salone del Turismo e degli Sport Invernali sono Bper Banca e Conad.

 

Vette di Gusto

Un tour dei sapori di montagna con destinazione Skipass

Dopo un lungo tour gastronomico alla scoperta delle eccellenze della cucina di montagna, Vette di Gusto raggiunge Modena per quattro giorni all’insegna dei sapori d’alta quota. Il nuovo format del Salone vuole esaltare le tante tipicità dei nostri territori alpini, attraverso il racconto dei suoi protagonisti ma anche e soprattutto grazie all’assaggio delle prelibatezze che verranno cucinate all’interno dello stand dedicato.

 

Dalla Valle d’Aosta all’Emilia-Romagna, passando per Piemonte, Lombardia, Alto Adige e Veneto: il lungo viaggio di Vette di Gusto sta per raggiungere la sua destinazione finale, Modena, dove dall’1 al 4 novembre andrà in scena la 25esima edizione di Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali.

Il nuovo format della kermesse modenese, interamente dedicato all’enogastronomia di montagna, ha toccato 8 diverse località alpine per completare il suo viaggio nei padiglioni di ModenaFiere, dove gli appassionati di neve potranno prendersi una pausa da sci e scarponi e farsi coccolare con i prodotti tipici della tradizione culinaria di montagna.

Un viaggio alla scoperta dei sapori autentici di montagna vissuto live sui canali ufficiali della manifestazione, che hanno seguito passo passo le preparazioni delle ricette e i racconti delle tradizioni fatte dagli chef locali, veri protagonisti di questo speciale tour culinario.

La carovana è partita domenica 30 settembre dalla Valle d’Aosta, prima passando per Gressoney La Trinité e poi arrivando a Cervinia. Dalla Vallée al vicino Piemonte, con la tappa di Riale, nella Val Formazza e poi alla Lombardia, con le tappe valtellinesi di Bormio e Livigno. Attraversando il magnifico e imponente Passo dello Stelvio, Vette di Gusto ha raggiunto il Trentino-Alto Adige, con tappe in Val Senales e a Canazei, per poi raggiungere il Veneto, con la tappa di Cadore e di Serravalle di Vittorio Veneto. Ultima tappa di questo unico e saporito tour sarà proprio Modena: la grande carrellata di sapori riempirà i padiglioni del quartiere fieristico, accompagnando i visitatori alla scoperta dei gusti di montagna.

Novità assoluta di questa edizione 2018 di Skipass, Vette di Gusto vuole omaggiare questo importante aspetto del turismo bianco.

Durante i quattro giorni di fiera, le 8 località coinvolte saranno protagoniste di una speciale cooking-competition, che vedrà in gara le ricette presentate durante il tour: qui sarà compito di alcuni selezionati food blogger di ripensare e preparare i piatti per il pubblico della fiera.

Si potrà osservare la preparazione passo dopo passo grazie i diversi showcooking in programma, e assaporare i piatti, con le degustazioni all’interno della speciale cucina riservata all’iniziativa. Il contest si concluderà con l’assegnazione del Vette di Gusto Award, che premierà la ricetta più accattivante dell’intera kermesse.

VETTE DI GUSTO – Il Tour, le ricette

Gressoney La Trinité (Valle d’Aosta)

Walser Ecomuseum | Chef Giuseppe Cardullo (ricetta – Chnéffléné)

Cervinia (Valle d’Aosta)

Les Neiges d’Antan | Staff di Ludovico Bich (ricetta – Seupa à la Vapelenentse)

Riale (Piemonte)

Locanda Walser – chef Matteo Sormani (ricetta – Pratähäpfla)

Bormio (Lombardia)

Ristorante Filò – chef Max Tusetti (ricetta – Sciatt)

Livigno (Lombardia)

Terrazza del Bovio – chef Erio Grillo (ricetta – Polenta Taragna)

Val Senales (Trentino-Alto Adige)

Glacier Hotel Grawand – staff di Dario Piazzi (ricetta – Latte e Neve “Schneemilch”)

Canazei (Trentino – Alto Adige)

Terrazza delle Dolomiti (ricetta – Crema di patate di montagna con speck croccante e ricotta affumicata)

Vittorio Veneto (Veneto)

Ristorante Ventennale – staff di Spartaco Pasin (ricetta – Spiedo Veneto)

Il programma completo di Vette di Gusto sul sito www.skipass.it

Welcome Big Air

Tutto pronto per la Coppa del Mondo FIS di Freeski e Snowboard

Per i suoi 25 anni, Skipass ospita l’unica tappa italiana della Big Air FIS World Cup Freeski e Snowboard, un evento internazionale di altissimo livello tecnico al quale prenderanno parte i migliori atleti a livello mondiale delle due discipline. Il trampolino, palcoscenico di questo grande evento sportivo, svetta nel cielo modenese dai primi giorni di ottobre e oggi è pronto ad accogliere i 140 atleti internazionali che prenderanno parte all’evento.

Grazie a Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali, Modena è pronta a trasformarsi per 4 giorni nella capitale mondiale dell’universo freestyle, in occasione della Coppa del Mondo FIS di Big Air.

Unica tappa italiana del circuito, la competizione modenese è il secondo appuntamento del tour mondiale, che ha preso ufficialmente il via in settembre a Cardrona, in Nuova Zelanda e arriva a ModenaFiere con un parterre di atleti di livello internazionale: più di 140 i riders in gara, divisi tra freeskier e snowboarder, e tra questi non mancheranno i top player del settore, campioni olimpici, campioni del mondo e, naturalmente, i detentori della coppa di cristallo che sarà oggetto del contendere proprio nella tappa di Skipass.

Per il presidente di ModenaFiere, Alfonso Panzani, “Portare la Coppa del Mondo Fis a Modena è un plus entusiasmante per l’evento Skipass. Ospitare questa competizione rappresenta un grande traguardo per il 25esimo anniversario della principale fiera sportiva e turistica in Italia. Ci riempie di orgoglio sapendo che saremo in grado di ospitare nell’ambito della manifestazione un evento così importante e così spettacolare da farsi apprezzare dal grande pubblico e anche da chi non è propriamente uno sciatore o uno snowboarder esperto”.

Un evento che sarà seguito dai media internazionali e trasmesso dalle TV di tutto il mondo, con un co-protagonista d’eccezione: il maestoso trampolino sul quale verrà disputata la gara. Alto 46 metri e lungo 130 metri, questa immensa struttura darà all’evento una spinta di spettacolarità ancora più forte. I numeri del trampolino sono da capogiro: 170.000 kg di peso, esclusa la neve, e 30.000 metri lineari di ponteggi necessari per la sua costruzione, con l’utilizzo di più di 1600 metri quadrati di parquet. Il set up è stato studiato in ogni dettaglio, per essere il perfetto campo di gara per gli atleti più forti al mondo: è stata infatti aumentata la lunghezza della rincorsa e allo stesso tempo è stato anche incrementato il gap, ovvero la distanza tra il kicker e il landing degli atleti. Un vero e proprio colosso, alto quanto un grattacielo di 15 piani che spiccherà nel cielo di Modena e farà stare con il naso all’insù i visitatori della kermesse, pronti a godersi uno spettacolo unico e mozzafiato. Un brivido che proveranno anche i 140 atleti che si sfideranno sul trampolino: solo per raggiungere la vetta, sarà necessario utilizzare un elevatore vertiginoso, che porterà gli atleti a quota 39 metri.

La costruzione del trampolino, iniziata il 9 ottobre scorso e di cui è possibile vedere l’evoluzione sul canale You Tube ufficiale di Skipass, è in dirittura d’arrivo: all’appello mancano solo la vestizione della struttura in ferro con tutto l’allestimento e infine la preparazione della neve. Durante la manifestazione, saranno prodotti più di 250 metri cubi al giorno da sei diverse macchine per l’innevamento artificiale di ultima generazione, che andranno a ricoprire i 1800 metri quadrati complessivi di superficie.

Skipass è pronta quindi a ospitare quattro giorni di grande spettacolo sportivo: da giovedì 1° novembre, giorno d’apertura della fiera, cominceranno i training e le fasi preliminari della competizione. Le finali invece andranno in scena sabato 3 e domenica 4 novembre e saranno trasmesse in diretta su Rai Sport e diffuse in mondo visione. E per chi vorrà vivere questa esperienza dal vivo, con un solo biglietto potrà sia accedere alla fiera che vedere le gare di Coppa del Mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui