Calcio, serie D – Reggio Audace, goleada contro la Pergolettese: finisce 5-0

0
226

Reggio Audace – Pergolettese 5-0 

Tabellino

Reti: 15′, 20′ pt Spanò, 30′ 36′ st Zamparo, 42′ st Staiti
Reggio Audace  Narduzzo; Masini, Cigagna, Spanò, Bran (37′ st Palmiero); Cavagna, Osuji, Staiti; Luche (8′ st Pastore, 25′ st Crema); Broso (17′ st Boldrini), Zamparo (39′ st Ponsat).

Allenatore: Antonioli

Pergolettese : Stucchi; Fanti (1′ st Russo), Villa, Manzoni (1′ st Panatti), Fabbro, Bakayoko, Cazzamalli (2′ st Schiavini), Michetti, Bortoluz, Franchi (14′ st Okyere), Morello.

Allenatore: Del Prato.
Arbitro: Marco Emmanuele di Pisa, assistenti  Croce e Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore.

La gara

Reggio Emilia –  Seconda vittoria consecutiva per  la Reggio Audace. Una  vera e propria goleada.  Il match valido per la quarta giornata di serie D,  ha visto la Reggio Audace andare a segno ben 5 volte  in casa contro la Pergolettese.

La formazione di Del Prato,  dopo un inizio propositivo si è arresa agli undici di Antonioli.

Il primo gol arriva già al 15′ minuto di gioco, dagli sviluppi di un  calcio d’angolo battuto da Cavagna, si inserisce sul primo palo Spanò  che fa il suo rientro dopo  una pausa lontano dai campi per un infortunio.

Dopo 5 minuti arriva il raddoppio sempre con Spanò che tocca il pallone su un calcio di punizione battuto dal solito Cavagna. Due a zero per la Reggio Audace.  La Pergolettese scompare  dal campo, tranne che per qualche intervento al limite  sugli avversari.

Il terzo gol arriva alla mezz’ora del primo tempo  per un’incertezza del portiere della Pergolettese sul tiro di Staiti. C’è  Zamparo  che non perdona e porta i suoi in vantaggio di tre reti.

La ripresa vede la Pergolettese in campo  con un altro spirito.  Nei primi minuti  di gioco è la Pergolettese a dettare le regole del gioco: prima  con Morello che calcio altro oltre la traversa, poi con Narduzzo che salva la porta da Bortuluz e al 5′ con due tiri che vengono bloccati dalla difesa granata.  Ancora Pergolettese al 22′ con il solito Narduzzo che anticipa su Bortuluz. Al 24′ Pastore esce in barella per un infortunio  al braccio, al suo posto Crema.

Doppietta  di Zamparo, che  mette dentro  una respinta corta del portiere.

E’ 4- 0 per la Reggio Audace e il quinto gol arriva  al 42′ con un tiro spettacolare di Staiti, che  la infila all’incrocio dei pali. Una gara entusiasmante che ha regalato ai tifosi granata una domenica perfetta.

M. I. 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui