Scandiano – Maniaco seriale avvicina ragazzine: genitori preoccupati lanciano l’allarme

0
7169

Scandiano – Un maniaco seriale si aggirerebbe nudo per le strade del comprensorio ceramico cercando di adescare giovani ragazzine.
A lanciare l’allarme, una madre terrorizzata che si sfoga nel gruppo “Sei di Arceto se…” su Facebook: «Mercoledì sera verso le 19 – scrive la donna nel post, divenuto virale con 700 condivisioni – anche se non c’era ancora buio, un bastardo di 25/30 anni ha fermato mia figlia di 13 anni. Era nudo dalla vita in giù, e le ha chiesto “Ti piace?” in via Bergianti a livello della rotonda a fianco del parco dopo il Conad. Auto nera, un’utilitaria, di cui lei non sa dirmi modello né targa, siccome è scappata subito. Chi mi potesse essere d’aiuto mi può contattare tramite Messenger.

Lei è riuscita a scappare ed è stata aiutata da una ragazza meravigliosa che l’ha portata a casa, spaventata come un pulcino. Naturalmente attenzione alle vostre figlie, nipoti e amiche».
L’episodio è stato prontamente segnalato alle forze dell’ordine: circa un mese fa, stando a quanto si legge fra i commenti sotto al post, un’altra ragazza è stata avvicinata dal medesimo maniaco che si aggirava nudo per Arceto.

Sempre mercoledì, un altro utente scrive: «Successo anche a mia figlia e una sua amica a Scandiano vicino alla piscina verso le 19,30, abbiamo fatto segnalazione ai carabinieri. E’ sempre un ragazzo sui 30 anni a bordo di una fiat scura».

Ha dato la sua solidarietà anche il sindaco Alessio Mammi, che assicura: «Grazie per la segnalazione. Cerchiamo di raccogliere qualche elemento in più per riuscire a risalire all’identità di questo personaggio squallido. Mi sentirò con le forze dell’ordine certamente».

Fe. Pr. 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui