Calcio, serie D- Reggio Audace: pareggio strappato al San Marino

Un pareggio strappato al San Marino da parte della Reggio Audace che si accontenta di un autogol firmato Vassallo per portarsi sull'1-1 .

0
336

Tabellino 
Reggio Audace – San Marino 1-1 (finale)
Reti: 20′ Vassallo, 30’st Vassallo (autogol).
Reggio Audace : Narduzzo (17′ st Rossi); Bran (28′ st Masini), Rozzio, Cigagna, Belfasti; Crema (17′ st Osuji), Zaccariello (35′ st Pastore), Staiti; Boldrini; Ponsat (24′ st Broso), Zamparo. A disposizione: Cavagna, Palmiero, Bardeggia, Grassi. Allenatore: Antonioli.
San Marino: Pozzi; Mingucci, Marconi (9′ st Tamagnini), Gasperi, Mazzotti, Cevoli, Cannoni, Salvuni (41′ st Gasperoni), Vassallo, Pasquini (34′ st Evaristi), Gavoci (23′ st Zeqiri). A disposizione: Benedettini, D’Addario, Grandoni, Rrasa, Pellini. Allenatore: Jidayi.
Arbitro: Emanuele Braccaccini di Macerata, assistenti  Panic di Trieste,  Valeri di Maniago.

Un pareggio che non cerca scuse, quello rimediato contro il San Marino dalla Reggio Audace.  Un punteggio che la dice lunga sulle difficoltà in campo della squadra di Antonioli che fatica a trovare la porta. 

Il vantaggio arriva con   Vassallo per il San Marino al 20esimo del primo tempo. Nessun contrasto da parte degli avversari che vanno sotto di 1 gol. Diverse le occasioni per il club granata che non centra la porta ma si accontenta di autogol dello stesso Vassallo al 30esimo del secondo tempo.  Delusione  tra gli spalti.  

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui