Grissin Bon batte Torino: un Reynolds maestoso regala speranza ai suoi

0
84

Sospinta da un precisissimo Markoishvili e da un monumentale Reynolds, la Grissin Bon supera la Fiat Torino, nel posticipo della 27esima giornata, estromettendo di fatto i piemontesi dalla corsa ai playoff e continuando, viceversa, a coltivare qualche briciola di speranza.

In casa gialloblu grande impegno, ma rendimento a corrente alternata del suo collettivo. Avvio poco spettacolare con un Torino un pelino più lucida in fase offensiva. Fattore che però le porta solo un minimo abbrivio: 7-11 al 4′.

L’ingresso di Reynolds però incrementa la “verve” biancorossa che in breve passa a condurre.
Nessuna delle due squadre riesce però a prendere l’inerzia e il primo quarto si chiude con un lieve vantaggio esterno: 18-21.
Il secondo periodo parte con una spallata piemontese, favorita anche da un “tecnico” per proteste fischiato al coach reggiano Menetti: 9-2 di break e vantaggio di sette lunghezze al 3′ (20-27).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui