Home Sport Regia, ecco il primo test: in Tim Cup sarà sfida col Trastevere

Regia, ecco il primo test: in Tim Cup sarà sfida col Trastevere

0
Regia, ecco il primo test: in Tim Cup sarà sfida col Trastevere

Il primo abbraccio con la propria gente, le centinaia di tifosi granata che sono attese quest’oggi a Villa Minozzo, per l’amichevole d’esordio della nuova Reggiana targata Leonardo Menichini, la seconda dell’era Mike Piazza.

Il test con la classica Selezione della Montagna, previsto al campo comunale della località appenninica che sta ospitando, per il secondo anno consecutivo, il ritiro di Genevier e compagni, prenderà il via alle ore 17 (biglietto a 5 euro); a seguire una grigliatona con tutti i tifosi che vorranno parteciparvi, a chiudere il ritiro della squadra granata che domenica farà ritorno in città, in attesa delle prime sfide ufficiali. Possibile che per l’amichevole odierna, mister Menichini non utilizzi Rozzio e Sabotic, che hanno accusato qualche noia muscolare nella prima settimana di ritiro, con una rosa ovviamente un po’ corta dopo gli addii di Marchi e Pedrelli.

 

CHE SORTEGGIO!
La grande attesa nella giornata di ieri era legata al sorteggio del tabellone della Tim Cup 2017/18, alla quale anche quest’anno la Reggiana si è guadagnata la possibilità di partecipare.
L’urna del sorteggio andato in scena nella sede della Lega Serie A a Milano, ha regalato ai granata un possibile cammino che già stuzzica la fantasia della tifoseria. L’esordio nel primo turno, in programma domenica 30 luglio (nel frattempo la Regia disputerà un triangolare, mercoledì 26 a Pergine Valsugana, con Perugia e Carpi), porterà la truppa di Menichini a vedersela sul campo del Trastevere.

In trasferta? Sì, perchè come accaduto la scorsa estate (quando si doveva giocare Reggiana-FeralpiSalò), i lavori di manutenzione e ammodernamento del Mapei Stadium, dove si sta allestendo un secondo maxischermo, impediranno l’utilizzo dell’impianto fino all’inizio dei campionati.

Ecco quindi che il club granata aveva già comunicato alla Lega di predisporre l’inversione di campo, con la Reggiana attesa quindi tra 8 giorni al Trastevere Stadium di Roma, impianto da 1200 posti (di cui 300-400 per la tifoseria ospite) nel quale si giocherà domenica prossima in orario diurno, con l’ufficialità che arriverà però solo nella giornata di lunedì.
Il bello, in caso di passaggio del turno, arriverebbe però successivamente; se la Regia dovesse riuscire ad espugnare la capitale, ci sarebbe la sempre affascinante sfida di La Spezia nel secondo turno, il week-end successivo, e con un’altra impresa nientemeno che il confronto con il Sassuolo, sabato 12 agosto a… Reggio. Come non bastasse, se la Regia dovesse beffare i neroverdi, a novembre si arriverebbe ad un possibile incrocio nel 4° turno con il Parma, per il remake del derby che tante amarezza ha lasciato nella passata stagione e rappresenterebbe un’occasione unica di rivincita per l’intero popolo granata.

 

Fabio Poncemi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here