Spettacoli & Cultura

Al Campo Volo lancio di paracadutisti per l’8 Settembre

Oggi al Campo Volo lancio di paracadutisti in memoria di tutti quei combattenti che in quell’infausta e tragica giornata dell’8 Settembre del 1943 non deposero le armi “per l’onore dell’Italia”.

Le sezioni ANPd’I ( Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia ) di Monza, Roma, Treviso, Basso Piave, ne sono attese molte altre, saranno presenti con il proprio Labaro. I decolli con i paracadutisti a bordo inizieranno alle 15,30; i lanci verranno effettuati con la tecnica della fune di vincolo, mentre quello a caduta libera, particolarmente spettacolare perchè durante il volo verranno sventolati tre grandi tricolori, sarà prerogativa del Team Folgore.

Alle 18 la cerimonia ufficiale a ricordo di tutti i Soldati che in quel giorno di 74 anni non tradirono. Data non casuale quella di oggi 8 Settembre per questa manifestazione, coordinata dalla Sezione ANPd’I di Monza, il cui scopo è tributare un doveroso ricordo a tutti quei Soldati dell’Esercito Italiano che furono abbandonati al loro destino e costretti a scelte drammatiche, tormentate e per molti di loro mortali. “Soldati dell’Onore” li chiamò il Comandante Edoardo Sala cucendogli sulla manica la fettuccia tricolore con la scritta “Per l’onore dell’italia” quando parte del battaglione Nembo raggiunse Salò, né tantomeno ed allo stesso modo si può sminuire e/o disconoscere la scelta, drammatica e lacerante, di quei Soldati che abbandonati al loro destino da superiori e comandanti vili ed imbelli, scelsero di continuare la guerra a fianco degli anglo americani

Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono contrassegnati con *