Sport

Mike e Alicia al comando della Regia

Mike e Alicia al comando della Regia - La Voce di Reggio Emilia

Mike e Alicia al comando, i soci reggiani defilati e l’attesa di possibili, nuovi soci dagli States per supportare il progetto della famiglia Piazza. Il nuovo Consiglio di Amministrazione formato dal club granata ha sancito ufficialmente l’apertura del nuovo corso totalmente in mani americane, o meglio per l’85% delle quote. L’assemblea dei soci riunitasi nella serata di lunedì, con la presenza del 100% degli azionisti, ha eletto il nuovo CdA del club di via Mogadiscio, che vede ovviamente Mike Piazza nel ruolo di presidente e, questa la sorpresa principale delle ultime ore a livello societario, Alicia Piazza Rickter in qualità di vice presidente della Reggiana, con il solo Gianni Perin consigliere della parte dei soci reggiani.

Sono state infatti accettate le dimissioni del vecchio consiglio, con l’uscita di Stefano Compagni che, lo ricordiamo, ricopriva il ruolo di vice presidente. Ricordiamo le frizioni con la stessa Alicia e, più in generale, la presa di posizione della proprietà che detiene la maggioranza del club di procedere con un nuovo corso, che non prevede la partecipazione attiva della “vecchia società”.

Ai soci reggiani, parliamo di Compagni, Perin, Annovi e Medici, rimane il 15% legato a Reggiana Forever, mentre non ricoprirà (almeno per ora) un ruolo in società il consulente Alberto Calì, che da qualche mese sta lavorando al “repulisti” a livello di organizzazione e staff, con la rivoluzione attuata a partire dal mese di maggio scorso che era stata affidata proprio al responsabile milanese.

MIKE DAL QUESTORE

Il presidente dell’Ac Reggiana, Mike Piazza, ha incontrato nel pomeriggio di ieri il Questore Isabella Fusiello, nell’ambito della programmazione della prossima stagione sportiva e del nuovo protocollo che prevede l’abolizione della tessera del tifoso. Si è trattato di un confronto particolarmente “affabile e simpatico”, comunica il club granata, che ha spaziato su più fronti e confermato il clima di estrema collaborazione tra l’Ac Reggiana 1919 SpA, la Questura e le forze dell’ordine, fondamentali per il corretto svolgimento di tutto ciò che ruota attorno alle partite e all’attività in generale della Reggiana nel corso di una stagione sportiva.

All’incontro erano presenti anche il capo di gabinetto dottor Domenico De Iesu e il capo della Digos, Lucio Di Ciccio.

Condividi:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono contrassegnati con *